Allenatori in campo

E’ consentita l’assistenza?

Il RTI consente agli atleti di dialogare con i propri allenatori posizionati all’esterno della zona di gara.

Ma se questi sono stati autorizzati, eccezionalmente, a sostare all’interno del campo, come ci dobbiamo comportare?

A me è capitato anche di avere nella stessa gara  sia l’atleta, che il proprio allenatore che gareggiavano insieme.

Come comportarsi?

                                                                         (Moreno - Veneto)

La Regola 6.2 RT (ex 144.2) vieta ad un atleta di dare/ricevere assistenza all'interno della zona di competizione e quindi richiamare gli atleti innanzitutto è il comportamento più corretto, quando sono gli atleti stessi a darsi assistenza reciprocamente.

Quando è un tecnico posizionato, autorizzato in via eccezionale, nella zona di gara le comunicazioni con gli atleti saranno consentite, ma non interventi decisi nel corso dell'esecuzione della prova.

Quando il tecnico è anche atleta della stessa gara, prevarrà quest'ultimo ruolo e si applicherà la regola 6.2 RT (ex 144.2).

 Nell’occasione è stato rivisto il documento allegato.

http://www.fidal.it/content/Assistenza-ricevuta-dai-propri-tecnici/51333 

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate